Via Ludovico Antomelli, 1, 00125 Roma RM

segreteria.sleonardodapm@gmail.com


facebook

XXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

 

 

"Tu sei il Cristo... Il Figlio dell'uomo deve soffrire molto"

 

 

Teologicamente Pietro è a posto: riconosce in Gesù di Nazaret il Messia, il Cristo, il Signore ma subito dopo rivela che ha una realtà nel cuore, che deve far diventare idoneo: essere consapevole che seguire Cristo è camminare dietro a Lui, fare l'esperienza dell'amore vero, quello che passa per la purificazione, la morte, il sacrificio per divenire retto nella gratuità.

Solo un amore come quello del Maestro può donarci la fedeltà e perseveranza nel momento della Croce.

Da cui segue - Croce binomio inseparabile, verità del Vangelo che fa diventare luce e testimonianza ai cristiani di tutti i tempi.

La croce ci appartiene perché siamo stati crociffisi con Lui sin dal momento del nostro battesimo.

Abbracciamo con generosità e virilità lo scandalo della croce cioè l'amore di Dio e professiamo il nostro credo mentre camminiamo verso il cielo.

 

 

P. Juan Carlos Silva Yacila, FSA

Tel. 06 5235 0107

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder